Month: gennaio 2016

Ad Edgar

Edgar, Edgar, Edgar a te ritrovarono Solo, perso, in una panchina, In delirium tremens, dimentico di te stesso E del globo intero. Moristi da lì a breve, Borbottando tra le labbra “Eleonora!”, “Eleonora!”. “Dove sei? Perché mi abbandonasti così presto?… Read More ›