Milano

Morte le foglie

Sono morte le foglie Da tanti calpestate, Ciechi non si raccoglie Il ricordo dell’estate.  Ingialliscono come Le piante sanno fare, Ritornano alla terra Senza velo tremare.  Odi e amori segreti Custodiscono con sé, Armi e nascosti greti  Coprono sotto di… Read More ›

La nebbia

Vago per le strade Immemore di me stesso. La bellezza mi suggestiona E mi sorprende ogni volta. Appollaiato, ascolto i suoni della città, E non fuggo, se non nei meandri di me stesso. La nebbia mi avvolge e protegge E… Read More ›