Un impero nuovo

Ribrezzo per l’odierno disfacimento,

Malinconia per i tempi andati,

Non privi di dolori e sacrifici,

Poveri, ma ricchi di immensi valori.

˜    ˜    ˜    ˜    ˜    ˜     ˜     ˜      ˜      ˜      ˜       ˜       ˜       ˜ 

Il crollo è vicino, lo sento, lo vedo, lo percepisco,

Lo temo ma non lo respingo,

Lo auspico, i ciechi non possono guidare altri ciechi:

Cataratte coprono i loro occhi e il Bene e il Male non più distinti confondono le loro menti.

Un impero crolla e un altro ne sorgerà,

Migliore si spera, diverso, più giusto.



Categorie:Poesia

Tag:, , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: