In ricordo di tutte le vittime della guerra

In ricordo delle vittime americane dell’11 settembre, ma soprattutto in ricordo delle decine di migliaia di morti e feriti iracheni e afgani. Per quest’ultimi dobbiamo ringraziare i primi. Mi auguro che la Siria non sia il prossimo Paese martirizzato dalla macchina militare statunitense.
Qui si può leggere un interessantissimo articolo di Marco Cesario sugli interessi francesi e americani nello scacchiere siriano.



Categorie:Geopolitica, Politica, Società, Storia

Tag:, , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: