Un ricordo di Demetrio Volcic

Voglio ricordare la figura di Demetrio Volcic, scomparso ieri all’età di 90 anni, soprattutto per un motivo, per me importante. Volcic tra il 1979 e il 1980, mentre era corrispondente Rai da Mosca, girò un documentario sulla figura di Vladimir Vysockij, allora considerato il più grande cantautore sovietico. Il documentario venne trasmesso solo nel 1982 da Raidue, dopo due anni dalla morte di Vysockij, avvenuta nel luglio del 1980. È oggi un documento importantissimo e credo unico in Occidente, e forse non solo, sul lavoro di Vladimir Vysockij. Il documentario dura 42 minuti e io avuto la possibilità di visionarlo in Rai a suo tempo. Qui di seguito riporto un mio commento su questo tema scritto qualche anno fa:

“Qualche mese fa, guardando per caso un documentario su Vysotskij in lingua russa, ho inteso parlare di un documentario italiano girato sulla sua figura. Visto che non sapevo assolutamente niente di questo documentario ho cominciato a fare una piccola ricerca su internet. In conclusione ho scoperto che nel 1982 venne trasmesso da Raidue un documentario dedicato a Vysotskij, intitolato “Una storia sovietica: Volodia, un uomo scomodo”, realizzato dal corrispondente Rai a Mosca Demetrio Volcic. La particolarità e l’importanza di questo documentario è che fu iniziato nel 1979, quando Vysotskij era ancora vivo (morirà nel luglio del 1980, a soli 42 anni), e terminato nel 1980. Fu poi messo da parte e ripreso e montato due anni dopo. L’allora ministro sovietico Lapin, lo stesso che vietava le apparizioni di Vysotskij in televisione, venuto a sapere che si stava girando un documentario su di lui contattò in privato Volcic e gli disse: “So che lei ha girato un film su Vysotskij. Non butti un solo fotogramma. Tra quindici anni noi della televisione sovietica acquisteremo da lei questo materiale”. E questo puntualmente avvenne dopo l’ascesa al potere di Michail Gorbačëv.”



Categorie:Arte, Cinema, Musica, Poesia, Società, Storia, Teatro

Tag:, , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: